Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/xujtbule/emilcasa.com/wp-includes/pomo/plural-forms.php on line 210
Casa con classe energetica A: quali sono i vantaggi? - Emilcasa

Casa con classe energetica A: quali sono i vantaggi?

Casa da ristrutturare: ecco alcuni consigli per acquistarne una
ottobre 12, 2020
Demolire una Parete
Demolire una parete: quando è possibile?
novembre 24, 2020

Casa con classe energetica A: quali sono i vantaggi?

Comprare casa significa fare una scelta in cui è necessario essere sicuri al cento per cento: per questo motivo, infatti, è giusto conoscere tutti i dettagli per poi procedere verso una decisione responsabile. 

Un aspetto da non sottovalutare è sicuramente quello della classe energetica: si sente parlare spesso delle classi di consumo energetico, ma qual è il loro reale significato? Bisogna, come prima cosa, iniziare a distinguerle: quest’ultime sono indicate da lettere dell’alfabeto, a cui in alcuni casi si aggiungono i numeri per creare ulteriori gradazioni all’interno delle macroclassi.

 La classe più performante è la A4, poi si va via via a scendere fino ad arrivare alla G. Sono, in totale, ben dieci: di queste, la classe A è il top dell’efficienza energetica in cui rientrano edifici dotati di cappotto termico e che fanno ricorso a fonti energetiche rinnovabili. 

Scegliere una casa con classe energetica A sarà dunque un ottimo investimento a breve termine, perché impatta positivamente sui costi di gestione ordinaria: oltre al risparmio sulle bollette, è garantita la protezione del valore dell’immobile in caso di vendita.

Classe energetica A: quanto risparmio? 

Ovviamente, la classe A (essendo la più qualificata) presenta dei costi maggiormente elevati per il suo raggiungimento  rispetto a tutte le altre.  Questo succede perché una realizzazione in classe A è costruita tramite impianti tecnologici molto evoluti e complessi, che determinano un prezzo più caro. 

Nessun allarme: in ogni caso, risparmiare con la classe A è certamente possibile. Questa infatti rappresenta una scelta consigliabile per chi vuole risparmiare in futuro, proprio perché andrebbe ad avvalersi di un’abitazione che consuma, per mq, almeno 5 volte in meno rispetto ad una in classe F.

Infatti, la classe A ha dei costi energetici molto bassi fino al arrivare ai cosiddetti edifici “nZEB” che di fatto non consumano nulla: se la casa è ben isolata dovrò consumare poco metano per riscaldarla di inverno e avrai bisogno di poca energia per mantenerla fresca d’estate.

Ciò andrà inevitabilmente a influire positivamente  nelle vostre bollette che presenteranno una spesa minore, dati i consumi più bassi e la produzione di una parte dell’energia da fonti rinnovabili.

 Infatti, sarà possibile ottenere un risparmio netto in bolletta mese dopo mese: nell’arco di qualche anno (tempo di ritorno dell’investimento) sarà facilmente recuperata la percentuale di spesa extra. Poi il risparmio sarà puro. 

Qual è il guadagno di una casa in Classe Energetica A?

Oltre a questo vantaggio, poi, c’è un ulteriore guadagno di tipo economico: le case in classe A conservano più a lungo il loro valore. Tra 10 o anche 20 anni saranno ancora appetibili per il mercato, mentre le classi inferiori saranno facilmente al limite della normativa, in termini di performance e di materiali, e pertanto saranno considerate un pessimo investimento con la conseguenza che  non sarà possibile rivenderle se non a prezzi molto bassi. 

Conviene, quindi, spendere di più per avere una casa in classe A perché rappresenta eticamente una soluzione sostenibile: meno sprechi energetici, utilizzo di fonti rinnovabili e a basso impatto ambientale, il tutto accompagnato da un valore dell’immobile capace di garantirti un investimento duraturo e remunerativo in caso tu decida poi, tra qualche anno, di venderlo.

Se vuoi saperne di più, non esitare a contattarci.

Puoi trovarci presso la nostra sede di Bologna in Via Sabotino o presso quella di Savigno. (Valsamoggia), in Piazza XV agosto, 38.