Valsamoggia, una migliore viabilità

Relazione tecnica integrata: cos’è e perché è consigliabile?
aprile 27, 2021
Giardino di casa: come attrezzarlo per i figli?
giugno 3, 2021

Migliorare la viabilità è il primo passo non solo per ottimizzare gli spostamenti, i tempi e i percorsi dei cittadini. Significa anche migliorare la quotidianità di questi ultimi, che potranno così usufruire di un territorio meglio organizzato e più facile da vivere. 

Il nuovo casello A1 di Valsamoggia e la  Nuova Bazzanese/Pedemontana hanno risolto le croniche criticità di mobilità del nostro territorio e aperto nuove opportunità di sviluppo, consentendo degli spostamenti più rapidi per tanti automobilisti, quali cittadini o lavoratori. 

La strada provinciale 569 “Di Vignola” rappresenta infatti un importante asse viario per i collegamenti tra la Pedemontana della Provincia di Modena con la rete viaria principale del capoluogo regionale di Bologna, rappresentando un sistema parallelo e alternativo alla Via Emilia ed alla Autostrada A1 Milano-Napoli.

Il tracciato della Nuova Bazzanese, variante generale alla SP 569 “Di Vignola”, si sviluppa per circa 10 km interamente sul territorio metropolitano ed interessa il Comune di Valsamoggia in località Crespellano e Bazzano.

Ma non solo. Non è mancata infatti anche la realizzazioni – oltre al tracciato principale – di varianti stradali per altri tre tratti di viabilità provinciale per 4,2 km complessivi che portano l’intervento totale a circa 14 km, e precisamente la variante alla SP 78 “Castelfranco – Monteveglio” di 1,1 km, la variante alla SP 27 “Valle del Samoggia” di 1,8 km, il nuovo collegamento con il Casello Autostradale di Valsamoggia sulla A1 (1,3 km).

Perché una maggiore transitabilità è importante?

In questo modo la praticabilità delle strade cambia efficacemente la possibilità di muoversi nel territorio, raggiungere con minor difficoltà i comuni e ottimizzare i tempi del percorso da intraprendere. 

Una migliore transitabilità consente infatti di poter prendere in considerazione anche la scelta di vivere in un comune non per forza vicino al luogo in cui si lavora. 

Molte scelte riguardanti l’abitazione, vengono spesso condizionate dalla distanza da percorrere per recarsi al lavoro, in cui strade lunghe e trafficate possono penalizzare l’opzione di considerare una casa fuori città. 

Il miglioramento della viabilità e gli interventi a riguardo invece, aprono ora nuove strade per i cittadini che, per l’appunto, potranno godere dei comfort apportati da un’opera che ha permesso di decongestionare l’area ovest del territorio metropolitano. 

Percorsi più abili e veloci, accendono così i riflettori sulle possibilità di vivere fuori dai confini strettamente cittadini, offrendo grande vantaggio a chiunque voglia pensare di trasferirsi in un altro comune senza rinunciare ai propri spostamenti.

Se cercate una casa a Valsamoggia, non esitate a contattarci!